martedì 12 marzo 2013

Camera di Fiammetta , ultima puntata

Eccomi qui,
in questo martedì ancora piovoso,che non mi permette di lavorare in giardino e di mettere in opera quanto progettato in questi lunghi mesi invernali.

Ne approfitto per concludere la trilogia dei post dedicati alla camera di Fiammetta e per mostrarvi anche la cassettiera e lo specchio a muro realizzati per l'arredo di questa stanza.

La cassettiera era una di quelle che si trovano all'interno degli armadi, l' ho recuperata da un armadio della casa di mia mamma , ma se ne trovano in tutti i mercatini per pochi soldi. La mia aveva cassetti di legno massiccio che mi dispiaceva non poter riutilizzare.









Il frontale dei cassetti però era basso essendo stato realizzato per l'interno di un armadio, quindi è stato necessario intervenire con dei listelli fissati con colla e viti per fare in modo che il cassetto rimanesse chiuso.
Poi sono stati necessari lo schienale ed i laterali in compensato.





ultime ma non ultime le ruote che nella cameretta di una ragazzina rendono il mobile pratico da spostare , ma soprattutto proteggono il parquet da spostamenti maldestri.






Per la decorazione:
dopo abbondante carteggiatura con la levigatrice, per risultato migliore e più veloce, due mani di fondo levigate tra l'una e l'altra ;due mani di smalto all'acqua levigate tra l'una e l'altra ; applicazione di immagini di uccellini e steccato trovate in un inserto del giornale Casamia ; dopo l'asciugatura con pennello tondo tipo quello da stancil picchiettatura con il verde di varie sfumature ; per concludere qualche mano di vernice di finitura all'acqua concentrata soprattutto sui disegni ,o se si preferisce va bene anche della cera incolore ,magari in più strati lasciati asciugare tra l'uno e l'altro.
I pomellini erano grezzi e sono stati dipinti e attaccati forando il cassetto con il trapano e passando nel forellino la vite in dotazione.

 



Posted by Picasa


Per lo specchio ho utilizzato una cornice grezza intorno allo specchio precedentemente fissato al muro.La cornice è stata poi fissata con chiodini e silicone verniciabile e dopo l'asciugatura verniciata e decorata.
Non sono una gran pittrice e per il disegno non sono molto portata, ma un ramo come questo è a prova di bambino dell' asilo e anche i bimbi si potrebbero divertire nel disegnare su un muro e poi si può integrare il murales con immagini o adesivi che si trovano in commercio.



La testiera del letto sulla parete rosa pallido non risaltava un granchè ecco perchè abbiamo avuto l'idea di dipingere una zoccolatura a smalto su quella parete che potesse fare da scenografia al letto.

Chissà che questa idea non possa essere utile anche a qualcun altro....

Vi aspetto al prossimo post
A presto Violetta

2 commenti:

  1. Fiammetta sarà sicuramente molto orgogliosa di questa cameretta!!
    Un bacione
    Elena

    RispondiElimina
  2. grazie Elena sei sempre molto carina!
    Buonanotte

    RispondiElimina

Grazie di aver avuto la pazienza di arrivare fino a qui
Il vostro commento mi renderà felice